8 donne che hanno messo all’asta la verginità

"Sverginate" con la carta di credito? Scopriamo insieme chi sono le protagoniste di queste "particolari" trattative d'affari.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 4 marzo 2013 21:27

Verginità all’asta? Alcune ragazze hanno pensato bene di “far  soldi” vendendo la propria “purezza”.

Le 8 donne che hanno messo all’asta la verginità

1) Catarina Migliorini

Primo rapporto sessuale oggetto di compravendita per  la donna brasiliana che ha venduto la sua verginità la scorsa settimana per ben 780.000 dollari. Speculazione becera? Niente affatto. Stando a quanto dichiarato alla stampa, la Migliorini avrebbe venduto la “lacerazione del suo imene” per una nobile causa, ovvero una donazione a degli enti benefici al fine di costruire abitazioni a Santa Catarina, stato brasiliano in cui risiede.

2) Natalie Dylan

La ragazza, laureatasi recentemente, proprio grazie alla vendita della verginità con cui  ha pagato gli studi, è riuscita a proporla pagamento  grazie alla sua partecipazione ad un programma condotto da Howard Stern. Ad ogni modo, sembrerebbe che la ragazza non sia mai stata sverginata ( almeno non a pagamento) e abbia incassato comunque la bellezza di 250.000 dollari grazie  ai proventi pubblicitari di una campagna pubblicitaria tenuta per BunnyRanch.com

3) Ungirl

Una vergine neozelandese, conosciuta con il nome di “Ungirl”, ha pensato bene di mettere all’asta la sua verginità sul portale ined.co.nz. Dopo aver ricevuto circa 1200 offerte per la sua “prima volta”, ha deciso di accettare un’offerta da 32.000 dollari.

4) Alina Percea

Una ragazza rumena di soli 18 anni, Alina ha venduto la sua verginità ad un uomo d’affari italiano per 14.000 dollari.

5) Rosie Reid

Una ragazza lesbica britannica che ha deciso di vendere la sua verginità all’asta per pagarsi gli studi.  La sua purezza se l’è aggiudicata un uomo di 44 anni per 13.300 dollari.

6) Raffaella Fico

Show girl , soubrette ed ex concorrente del Grande Fratello, pronta a rinunciare alla sua purezza in cambio di 1,8 milioni di dollari. Una cifra ragguardevole, purtroppo per lei (e forse per Balotelli) la compravendita non è mai avvenuta.

7) Graciela Yataco

Modella peruviana di 18 anni che ha pensato bene di vendere la sua verginità per coprire le spese mediche necessarie per curare la madre ammalata e aiutare economicamente il fratello minore. Purtroppo per lei, unitamente ad un’offerta di 1.5 milioni di euro, proveniente da un uomo d’affari canadese, non sono mancate le lettere di sdegno della maggior parte dei suoi connazionali.

8) Anonima irlandese

Una ragazza irlandese  di 16 anni ha messo in vendita la sua verginità su Kijiji per 10.000 dollari. Ad acquistarla (per finta) ci ha pensato un giornalista sotto mentite spoglie, al fine di scoprire l’identità della donna. Nulla di fatto? Non c’è dato saperlo.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti