Come gestire le divergenze sull’educazione dei figli

Essendo uniti e diplomatici

di Miss Milla 18 luglio 2014 9:00

Avere dei figli significa anche servirsi di regole che possano aiutarli a gestire la loro esistenza nel modo giusto, tali regole devono essere comunicate con affetto e gentilezza ma soprattutto condivise da parte dai genitori, è necessario che ciò avvenga da subito e  da parte di entrambi i genitori.

Se il vostro bambino si comporta in modo sbagliato, non bisogna investire un solo genitore del ruolo di autorità, poichè i figli ascolterebbero solo lui e mancherebbero di rispetto all’altro considerandolo debole ed eccessivamente corrompibile, i bambini devono percepire la vostra unione.

Per fare questo dovete parlare e ascoltarvi e fare in modo che ciascuno possa essere di aiuto all’altro, oltre all’educazione e all’autorità dovete anche compensare con forte affetto e comprensione, le regole devono essere giuste non esagerate e ogni figlio ha il diritto di essere capito prima di esprimere qualsiasi decisione.

Se proprio avete delle difficoltà e non riuscite a trovare dei punti in comune con il vostro compagno allora fate in modo di ammorbidirvi e trovare un punto di incontro, in modo che vostro figlio non sia troppo confuso, qualora non possiate fare nemmeno questo, vuol dire che probabilmente avete delle difficoltà di comunicazione che dovete risolvere.

Accade infatti a molte coppie di sviluppare delle incomprensioni poichè i figli cambiano inevitabilmente gli equilibri della coppia ma se riuscite ad essere uniti anche in questo momento sarete ancora più felici e la vostra vita sentimentale ne gioverà sicuramente, dunque cercate di impegnarvi ne guadagnerete sotto tutti i punti di vista.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti