Comprendere i segnali del partner

Quando vuole interrompere la relazione

di Miss Milla 5 marzo 2016 9:52

Comprendere i segnali di insofferenza del partner in una relazione è fondamentale. E’ necessario vivere un rapporto senza ansie eccessive ma allo stesso tempo essere capaci di capire quando le cose non vanno come dovrebbero.

In molti casi infatti i partner maschili tendono a non esprimere i momenti di disagio che stanno vivendo, pensando che sono fasi passeggere che con il tempo scompariranno e tutto tornerà alla normalità.

In alcuni casi però non è così ed il tempo che passa non fa altro che cronicizzare delle situazioni che invece possono essere risolte.

Per prima cosa notate se è più silenzioso del solito, l’ indifferenza verso qualsiasi tematica e l’incapacità di entusiasmarsi potrebbero essere dovute al fatto che con voi non sta più bene e si sente privo di energia.

La sessualità è un altro elemento che dovrebbe mettervi in guardia, arrecare scuse come mal di testa ed impegni improvvisi di lavoro, sono in realtà un mezzo per evitare un intimità, che probabilmente non soddisfa più.

Notate infine se si comporta come al solito, oppure se fuma di più, oppure modifica il suo atteggiamento verso il cibo, mangiando in maniera spropositata oppure pochissimo.

In questo modo saprete che è stressato e che dovete indagare se il motivo siete voi oppure no, potrebbero esserci anche altri problemi che però non conoscete ancora e sarebbe il caso di scoprire.

Non abbiate timore parlategli dolcemente ma con fermezza, se c’è un problema è arrivato il momento di risolverlo insieme, prima che sia davvero troppo tardi per fare qualcosa.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti